The+, gli innegabili vantaggi Calibri e indipendenza: scoperta di un nuovo modello di business

Nel mondo dei marchi emergenti e della nobiltà dell’indipendenza, l’originalità della motorizzazione meccanica è un must. Chi non sogna un calibro tutto suo? È possibile grazie al team di The+.

A cura di Joel A. Grandjean, giornalista

Détail du Calibre K-Tour

Grazie a un team di Bienne che pensa in termini di industrializzazione, questa ricerca instancabile del calibro esclusivo è ora alla portata di qualsiasi marchio dell’orologeria che voglia essere definitivamente indipendente. Questo è il concetto innovativo di Hosted Movement Manufacturing.

Molto più della personalizzazione

I comunicati stampa dei nuovi marchi abbondano di formule come movimento di manifattura, o calibro costruito internamente. Queste società indipendenti vogliono competere con le grandi e prestigiose Manifatture, la cui particolarità è quella di eseguire internamente la fabbricazione dei loro calibri. Tuttavia, pochi marchi sono in grado di andare oltre una specifica personalizzazione o una combinazione originale risultante da trattative con un produttore di movimenti locale.

Liberarsi a tutti i costi dalla dipendenza da ETA o Sellita – queste sono le motivazioni dei clienti di The+. Che possono immaginare da subito un futuro visto in una dimensione più industriale, cioè basato su una produzione dotata di movimenti affidabili e il cui numero è destinato a crescere. L’azienda di Bienne si basa sul successo del K1, il suo primo calibro di base ormai collaudato, per ideare questo nuovo modello di business: una stretta collaborazione che può durare fino a 5 anni, basata su un progetto e una costruzione del tutto personali.

Calibri ospitati, la flessibilità di strette partnership

Alla fine di questo ciclo, il marchio diventa l’unico proprietario del calibro che ha contribuito a inventare, anche per ciò che è stato sviluppato tramite una collaborazione con il marchio stesso, in termini di proprietà intellettuale. Inoltre, il suo calibro si presta all’industrializzazione, il che significa che poco a poco, man mano che cresce, il marchio sarà in grado di installare il parco macchine dedicato nei suoi locali, con l’aiuto dei collaboratori di The+, e se ha già le competenze sin dall’inizio per gestire il montaggio, il team di Bienne lo assisterà in termini di fornitura di pezzi, controllo qualità, premontaggi, montaggi, regolazioni, diritti di proprietà intellettuale e installazioni.

Kit di aggiornamento, ottimizzazione della riserva di carica
Nel mercato dei produttori di calibri, The+ si è già fatto un nome per il suo originale know-how nel campo dell’ottimizzazione della riserva di carica. Silvan Deutschmann, responsabile del Business Development ricorda: «Offriamo kit di aggiornamento per ottenere una riserva di carica di 65 ore sui movimenti standard ETA o Sellita. Il cliente può ordinare kit in quantità maggiori o minori per modificare i suoi movimenti. Proponiamo anche di adattare questa tecnologia ai singoli movimenti dotati di scappamento standard 20.3 per aumentare la loro riserva di carica.” _JAG

Complicazioni
L’esperienza di The+ garantisce inoltre ai suoi clienti, partner a lungo termine, di poter aggiungere al loro calibro tutta una serie di complicazioni, tra quelle che si prestano all’industrializzazione: secondo centrale, piccolo secondo, indicatore della carica, data grande, data piccola, GMT e persino tourbillon.

Condividi questo articolo
Group
Combined Shape
Combined Shape